Come si ottiene la migliore pavimentazione?

1)Naturalmente per ottenere la corretta posa con risultati duraturi nel tempo, è necessario avere una base, il massetto, perfetto a livello (a bolla).

2) Scegliere accuratamente i requisiti estetici e tecnici delle piastrelle ( in relazione allo stile e alla destinazione d'uso degli ambienti ), i formati da posare, lo schema di posa, la dimensioni ed il colore delle fughe.

3) Valutare con attenzione la scelta del colore delle fughe: stucchi molto colorati, in particolare neri, marroni, rossi, o comunque di colore deciso, NON devono essere utilizzati su prodotti LEVIGATI; la loro rimozione può risultare laboriosa anche su piastrelle smaltate.

4) La posa senza fuga è fortemente sconsigliata, addirittura non praticabile per ambienti esterni. Nel caso di posa modulare di diversi formati, prevedere fughe di:

  • 2 mm per i prodotti rettificati 
  • 3-4 mm per i NON rettificati 

5) Comunicazione al momento dell'ordine: specificare sempre se il materiale richiesto è destinato alla posa in multiformato, per permettere agli uffici commerciali di spedire ai clienti il materiale con calibri e tonalità abbinabili.

Condividi facebook share twitter share pinterest share
Omega-net - Internet Partner