0
Cerca

Premi INVIO per cercare o ESC per uscire

Gres porcellanato: il più facile da pulire e igienizzare

Gres porcellanato: il più facile da pulire e igienizzare
Oltre alla possibilità di decorare gli spazi interni ed esterni della propria casa in modo creativo, armonioso ed elegante, riproducendo l’effetto di altri materiali come la pietra, il marmo e il legno, il gres porcellanato è anche una garanzia di pulizia e igiene.
Infatti, grazie alle sue caratteristiche tecniche ottenute durante i processi di lavorazione, il gres porcellanato risulta appunto “greificato”, ossia dotato di assorbimento pressoché nullo, similmente a quanto avviene per il vetro. Grazie a questa inassorbenza, le macchie e lo sporco rimangono solo in superficie e non penetrano in maniera permanente nel materiale. Inoltre, il gres porcellanato risulta facilmente lavabile, anche con materiali non professionali.

Il gres porcellanato eccelle nelle norme igieniche

Si pensi, per esempio, che secondo la normativa ISO 10545-14, esistono cinque categorie di “facilità di pulizia”: più la classe è bassa (nella Classe 2 è necessario l’utilizzo di solventi come l’acetone per rimuovere una macchia), più si richiedono materiali aggressivi e professionali per pulire e igienizzare le superfici. Il gres porcellanato è tenuto a rientrare almeno nella Classe 3 (utilizzo di agenti pulitori commerciali forti), ma spesso raggiunge anche livelli di Classe 5 (acqua calda): è, cioè, sufficiente dell’acqua calda per rimuovere una macchia dal gres porcellanato. Allo stesso tempo, il gres porcellanato è ultra-resistente, aspetto che non richiede una manutenzione specifica e frequente e che, soprattutto, garantisce che le superfici non si crepino o scheggino, danni che diventerebbero un accumulo di germi e batteri e che sono difficili da pulire.

Per questo, dopo un periodo di pandemia come quello appena attraversato, e in luoghi in cui l’igiene è più che fondamentale come negli ospedali, il gres porcellanato rappresenta l’opzione più idonea e versatile. Ma non solo. Anche molte spa e centri benessere e/o termali si sono convertiti al gres porcellanato, un rivestimento e una pavimentazione in grado di riprodurre tutti i materiali appartenenti alla nostra cultura, come legno e marmo, e alla cultura che i centri benessere tramandano, rispettando però standard di pulizia e igienizzazione evidentemente molto più alti, sia per le proprietà intrinseche del gres porcellanato, sia per tecnologie ipermoderne. Per esempio, il nostro fornitore Ragno ha brevettato una tecnologia, chiamata CleanOut Antibacterical, consistente nell’applicazione di un trattamento agli ioni d’argento durante la fase di produzione, uccidendo batteri e microbi fino al 99,9% a breve e lungo termine.
Anche i brand AVA ceramiche e La Fabbrica hanno brevettato una tecnologia dedicata chiamata "Advance"

E tu, quanto ritieni importante l’igiene nella pulizia degli ambienti? Con Onetile potrai avere il Top di Gamma in fattori di igiene, qualità ed estetica, senza rinunciare all’effetto che materiali come il legno e la pietra naturale possono fornire.